Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Orchidaceae Ranunculaceae Euphorbiaceae Chenopodiaceae

Sp Portulaca oleracea

Fam. Portolacaceae

Tav 18 - Piante con foglie carnose o senza clorofilla

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta annua, con fusto prostrato, ingrossato, carnoso, lucido e spesso rossastro; foglie alterne spatolate, carnose, verticillate attorno ai fiori. Fiori piccoli per nulla appariscenti. Frutto a capsula (pìsside)

Le foglie dal sapore acidulo, crude o cotte, si consumano in insalata e mescolate all'acetosa; sono utilizzate per preparare minestre saporite e rinfrescanti, Si può conservare sott'aceto.
Talvolta viene coltivata la ssp. satìva, più grande e spesso rampante eretta.

Autore : Linneo

Etimologia : il nome del genere e della famiglia deriva dal latino portula = piccola porta, In riferimento alla

Tipo di vegetazione : Pianta che si adatta a suoli sabbiosi e detritici; Infestante delle colture.

Diffusione geografica : Diffusa In Europa centro-meridionale.

Nome italiano : Porcellana

Fioritura da Giugno a Agosto :

Mesi Mese 06 Mese 07 Mese 08
Privacy