Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Orchidaceae Ranunculaceae Euphorbiaceae Chenopodiaceae

Sp Papaver rhoeas

Fam. Papaveraceae

Tav 3 - Petali liberi - Fiore appariscente - Foglie pennato-partite, sette o laciniate

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta annua, ispida, setolosa, da 30 a 50 cm; foglie lobato-pennate, corolla rossa, i cui petali talvolta hanno una macchia nera alla base; capsula di 1 cm di ⌀, rigonfia, urceolata e glabra.

A volte può rifiorire in autunno.

Le foglie basali si possono usare come verdura primaverile; il polline viene raccolto dalle api. Un tempo era usata come pianta medicinale per le proprietà calmanti.
Simile è P. dubium L, che presenta capsula, glabra e allungata, non urceolata e foglie doppiamente pennate.

Autore : Linneo

Etimologia : Il nome specifico in greco designava una specie selvatica di papavero.

Tipo di vegetazione : Campi di cereali e ambienti ruderali sassosi dalla pianura fino a circa 1000 m

Diffusione geografica : Diffusa in tutta Europa.

Nome italiano : Rosolaccio

Fioritura da Maggio a Luglio :

Mesi Mese 05 Mese 06 Mese 07
Privacy