Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Orchidaceae Ranunculaceae Euphorbiaceae Chenopodiaceae

Sp Filipendula ulmaria

Fam. Rosaceae

Tav 4 - Petali liberi - Fiore appariscente - Foglie pennato-partite, sette o laciniate

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta perenne, glabra, porta infiorescenze vistose, in cime corimbose formate da fiori bianchi di 1 cm.

Per le vistose infiorescenze è coltivata come ornamentale; ha notevoli proprietà medicinali per curare ferite, spasmi, problemi digestivi e malattie da raffreddamento.

Sinonimi : ( = Spiraea ulmaria L.)

Autore : (L.) Maxim.

Etimologia : Poiché le radici allungate presentano dei caratteristici ingrossamenti distanziati, come inseriti in un filo, il nome del genere vi fa specifico riferimento; le foglioline delle foglie composte sono simili a quelle degli olmi.

Tipo di vegetazione : È presente soprattutto nei prati umidi, sulle rive dei fossi e nei luoghi ombrosi fino oltre i 1300 m.

Diffusione geografica : Manca in Europa solamente lungo le coste mediterranee.

Nome italiano : Olmaria comune

Fioritura da Maggio a Agosto :

Mesi Mese 05 Mese 06 Mese 07 Mese 08
Privacy