Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Orchidaceae Ranunculaceae Euphorbiaceae Chenopodiaceae

Sp Borago officinalis

Fam. Boraginaceae

Tav 9 - Petali uniti - Fiore appariscente - Foglie ovali, elittiche o lanceolate

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Specie annuale, ispida, con fusto grosso, porta grandi foglie ovali un po' decorrenti; i fiori sono grandi, stellati, azzurri con cinque lobi, da cui sporgono le antere scure.

Un tempo era coltivata per le foglie, usale nelle minestre e come verdura; entrano nelle insalale crude, logicamente quando le foglie stesse sono giovani e tenere, altrimenti le robuste setole le rendono poco appetibili. Come verdura cotta si possono preparare come gli spinaci o assieme ad altre verdure di stagione nelle frittate. Particolarmente interessanti, come dolce, sono le frittelle di borragine, fatte sempre con le foglie, e come curiosità i fiori canditi, che si possono utilizzare come guarnizioni. Le proprietà officinali della pianta sono: emolliente, sudorifera, espettorante. È buona mellifera.

Etimologia : Il nome del genere deriva dall'arabo abou rach e significa "padre del sudore", con riferimento alle proprietà sudorifere della pianta.

Tipo di vegetazione : Si trova qua e là nei terreni concimati e negli ambienti ruderali, fino a 800 m.

Diffusione geografica : È presente soprattutto nell'Europa centro-meridionale.

Fioritura da Aprile a Luglio :

Mesi Mese 04 Mese 05 Mese 06 Mese 07
Privacy