Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Orchidaceae Ranunculaceae Euphorbiaceae Chenopodiaceae

Sp Mentha spicata

Ch. Labiate - 1

Fam. Labiate

Tav 11 - Petali uniti - Fiore appariscente - Foglie ovali, elittiche o lanceolate

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta perenne, rizomatosa, fortemente aromatica, senza pelosità; le foglie sono lanceolate, grandi 7 cm, non o appena picciolate; i fiori sono portati in spighe allungate apicali, con corolle lilla o rosate fino a bianche.

La menta più comunemente coltivata è Mentita piperita L. che è un ibrido tra M. aquatica L. e M. spicata L.. Tutte le parti della pianta sono ricche di mentolo, principio aromatico rinfrescante, che viene utilizzato in medicina come analgesico e antisettico, nell'industria dolciaria e liquoristica. Lo sciroppo di menta è di colore giallo-verdastro, ma viene di solito colorato di verde intenso per esaltarne l'aspetto. A forti dosi la Mentha Piperita ha anche effetti eccitanti e, pare, afrodisiaci.

Sinonimi : ( = M. viridis Auct.)

Autore : Linneo

Tipo di vegetazione : Pianta ruderale degli incolti, è diffusa fino al piano collinare.

Diffusione geografica : Specie presente prevalentemente nell'Europa meridionale.

Nome italiano : Menta romana

Fioritura da Giugno a Ottobre :

Mesi Mese 06 Mese 07 Mese 08 Mese 09 Mese 10
Privacy