Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Orchidaceae Ranunculaceae Euphorbiaceae Chenopodiaceae

Sp Bryonia dioica

Fam. Cucurbitaceae

Tav 14 - Petali uniti - Fiore appariscente - Foglie palmate, cuoriformi, palmato-partite, sette o lacini

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
È pianta perenne, con radice fìttonante, fusti rampicanti con viticci, foglie ispide, palmato-lobate, fiori in racemi con corolle giallo-biancastre; la specie è a sessi separati (dioica) e le bacche sono sferiche, rosse.

La radice velenosa è purgativa ed emetica, sconsigliabile vermifugo.

Simile, ma con frutti neri, è B. alba L. che al contrario della precedente è di solito monoica.

Autore : Jacq.

Etimologia : Il nome del genere deriva dal greco bryo e significa "germogliare con rigoglio", per lo sviluppo vigoroso della pianta.

Tipo di vegetazione : È comune negli ambienti ruderali, nelle siepi e al bordo delle boscaglie fino a 1000 m.

Diffusione geografica : Diffusa nell'Europa centro-meridionale.

Nome italiano : Vite bianca

Fioritura da Aprile a Giugno :

Mesi Mese 04 Mese 05 Mese 06
Privacy