Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Orchidaceae Ranunculaceae Euphorbiaceae Chenopodiaceae

Sp Artemisia absinthium

Ch. Compositeae - 1

Fam. Compositeae

Tav 8 - Petali uniti - Fiore appariscente - Foglie ovali, elittiche o lanceolate

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Specie perenne, legnosa alla base, più o meno pelosa, molto profumata e aromatica; le foglie bipennatosette sono uniformemente biancastre; i piccoli capolini sono raccolti in pannocchie, gli acheni sono brevi e senza pappo.

Antica pianta officinale, ha proprietà vulnerarie, toniche, febbrifughe e stomachiche; era usata inoltre contro gotta, reumatismi e idropisia. Per i principi amari che contiene si utilizza per la preparazione di aperitivi (vermut); liquori d'assenzio, come preparati in Francia fino al secolo scorso, sono pericolosi per la presenza di oli eterei tossici.

Autore : Linneo

Etimologia : Il nome specifico deriva dal termine persiano che indicava questa pianta.

Tipo di vegetazione : Si trova spontanea o naturalizzata negli incolti aridi, lungo i sentieri e le scarpate fino a 1000 m.

Diffusione geografica : È diffusa nell'Europa meridionale.

Nome italiano : Assenzio vero

Fioritura da Luglio a Settembre :

Mesi Mese 07 Mese 08 Mese 09
Privacy