Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Orchidaceae Ranunculaceae Euphorbiaceae Chenopodiaceae

Sp Taraxacum officinale

Ch. Compositeae - 7

Fam. Compositeae

Tav 8 - Petali uniti - Fiore appariscente - Foglie ovali, elittiche o lanceolate

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta perenne, di aspetto alquanto variabile, con foglie lobato-dentate (roncinate) raccolte in rosetta basale, con capolini di 3 cm di ⌀, portati singolarmente su scapi cavi e composti da fiori ligulati gialli. Gli acheni grigiastri presentano un sottile becco e il pappo peduncolato allargato a ombrello.

Le rosette basali si consumano crude o cotte in insalata, per il sapore gradevole e leggermente amaro; ha proprietà diuretiche e stimolanti. È buona mellifera.

Autore : Web.

Etimologia : L'origine del nome generico non è ben nota, forse deriva dal persiano "erba amara" o dal greco, significando "cura dei turbamenti", a causa delle proprietà medicinali.

Tipo di vegetazione : Comunissima nei prati falciati, campi, incolti e lungo i sentieri fino al piano alpino.

Diffusione geografica : Diffusa in tutta Europa.

Nome italiano : Tarassaco, soffione, dente di leone, piscialetto

Fioritura da Febbraio a Giugno :

Mesi Mese 02 Mese 03 Mese 04 Mese 05 Mese 06
Privacy