Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Orchidaceae Ranunculaceae Euphorbiaceae Chenopodiaceae

Sp Solanum nigrum

Fam. Solanaceae

Tav 9 - Petali uniti - Fiore appariscente - Foglie ovali, elittiche o lanceolate

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta annua o perennante in climi caldi, con radice fittonante, porta foglie ovali, intere, a margine con denti radi, alla cui ascella sono inserite brevi infiorescenze racemose. Le corolle sono bianche, rotate a lobi acuti, dalla fauce sporgono Se antere gialle; i frutti sono delle bacche di 8 mm di ⌀, dapprima verdi, di color nero opaco quando diventano mature.

È una pianta pericolosa per la sua velenosità, che non sempre è costante (se ne spiegano cosi gli usi talora anche alimentari, come verdura); l'alcaloide attivo è la solanina.

Allo stesso genere appartiene S. dulcamara L. dulcamara, propria delle siepi, boscaglie ma anche vigneti; presenta foglie pennato-partite o lirate, corolla violetta e caratteristiche bacche ovali-ellittiche rosso carminio; la pianta ha portamento rampicante (sarmentoso).

Autore : Linneo

Etimologia : Nel nome generico si rinviene la radice sol, simile a solago (Heliotropium); altri vedono un riferimento a solamen= conforto, in quanto le foglie hanno proprietà sedative.

Tipo di vegetazione : Frequente negli ambienti ruderali e antro-pizzati fino a 1000 m circa.

Nome italiano : Erba morella

Fioritura da Marzo a Novembre :

Mesi Mese 03 Mese 04 Mese 05 Mese 06 Mese 07 Mese 08 Mese 09 Mese 10 Mese 11
Privacy